MotoGP, arriva il terribile lutto: nuovo dramma nel circus

Il pilota era giovanissimo ed è deceduto in Portogallo: dopo l’incidente, non c’è stato niente da fare, una nuova tragedia.

Si chiamava Victor Steeman, l’ultima vittima dell’alta velocità e della sfortuna, del Motomondiale. Il ragazzo, era uno dei concorrenti del Mondiale Supersport 300, e purtroppo l’ultimo incidente gli è stato fatale. L’olandese, è morto all’età di 22 anni. Una vera e propria tragedia. Lutto in MotoGP (Pixabay)Lutto in MotoGP (Pixabay)

Victor è stato investito durante la Gara1, all’interno del Circuito dell’Algarve, a Portimao. Lo sfortunato collega che lo ha investito, è stato Perez Gonzalez, che incolpevole, ha avuto una collisione con lui in curva 14. Il ragazzo olandese ha lottato per ben tre giorni, ma purtroppo poi, i medici non ce l’hanno fatta a trarlo in salvo. Un anno molto difficile per i motori, questo, dove questa tragedia si unisce a quella della Honda dello scorso febbraio ed ad altre.

MotoGP, ancora una perdita tra le giovani promesse

Il ragazzo, come detto, non è morto sul colpo dopo un terribile incidente che lo ha coinvolto, ma i traumi lo hanno subito messo in gran difficoltà e quindi, hanno allertato i medici. Niente da fare, come già spiegato, con il ventiduenne che lascia così, lo sport di cui era innamorato e chissà, magari un futuro nella MotoGP.

Ad annunciare l’avvenuto decesso, la famiglia stessa di Victor Steeman, con una nota che ovviamente non può lasciare indifferente chi legge. Una famiglia distrutta ora, dallo strazio per la perdita di una vita così giovane, in un modo così brusco ed improvviso. A volte lo spettacolo cessa e ricorda a tutti, quanto eroici siano questi ragazzi che a velocità tali, la vita la rischiano eccome.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia

Telegram – Gruppo
Facebook – Gruppo

Questa, la traduzione della nota rilasciata dai familiari di Steeman, letta su Twitter: “È accaduto ciò di cui ti preoccupi sempre come genitore di un pilota. Il nostro Victor non è riuscito a vincere la sua ultima gara. Nonostante il dolore per la perdita, siamo molto fieri di annunciare che il nostro eroe, con la sua scomparsa, ha salvato altre cinque persone con la donazione degli organi. Ringraziamo tutti coloro che ci sono stati vicini negli ultimi giorni, Victor ci mancherà immensamente”. Sullo sfondo, campeggia una bella foto del ragazzone olandese, con la tuta da pilota.

Author: Justin Anderson